Ruba alcolici e aggredisce un buttafuori: arrestato un 27enne

Un marocchino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato nella nottata tra domenica e lunedì dai Carabinieri della Compagnia di Riccione, guidati dal capitano Marco Califano

E' accusato di rapina. Un marocchino di 27 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato nella nottata tra domenica e lunedì dai Carabinieri della Compagnia di Riccione, guidati dal capitano Marco Califano. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti in zona Marano dove lo straniero, dopo aver rubato alcune bottiglie di alcolici dall’interno di un locale, per guadagnare la fuga, ha aggredito un buttafuori del locale. I Carabinieri, giunti rapidamente, sono riusciti a bloccarlo e trarlo in arresto. Un milanese di 33 anni è stato invece denunciato a piede libero per aver rubato il telefonino di un albergo del centro di Riccione. I Carabinieri sono riusciti a rintracciare l’indagato che nel frattempo si era disfatto della refurtiva. Sempre nella nottata i militari hanno controllato più di 100 persone e circa 90 auto tra auto e motoveicoli: in tale contesto sono state elevate contravvenzioni amministrative per alcune migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento