Irrompe in casa dell'ex compagna: ma lei è nascosta nel giardino

Dalle ore 19.00 di domenica sera alle 07.00 di lunedì, i Carabinieri di Riccione hanno messo in atto un servizio coordinato a largo raggio al fine di contrastare la microcriminalità diffusa

Dalle ore 19.00 di domenica sera alle 07.00 di lunedì, i Carabinieri di Riccione hanno messo in atto un servizio coordinato a largo raggio al fine di contrastare la microcriminalità diffusa, nonché garantire il controllo della circolazione stradale. Diversi gli arresti e le denunce. Tra questi anche un 50enne di Urbino che, dopo aver ripetutamente suonato il campanello della ex compagna a Misano Adriatico per entrare nell'abitazione (ma senza esito) ha deciso di sfondare la porta di ingresso. A Cattolica un 20enne pregiudicato è stato indagato per furto. Diverse le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza.

MISANO ADRIATICO - I Carabinieri hanno arrestato per violazione di domicilio di M.A., cinquantenne di Urbino, nullafacente, bloccato dai militari dell’Arma di Misano Adriatico dopo che, portatosi nei  pressi dell’abitazione della ex compagna, 42enne ucraina, ha suonato ripetutamente il campanello al fine di guadagnare l’ingresso all’appartamento. Poi ha minacciato la sua ex scardinando la porta d’ingresso. La donna, in forte stato di agitazione, dopo aver richiesto l’intervento dei militari, è uscita dalla terrazza che circonda l’abitazione nascondendosi nel giardino della villetta attigua. I Carabinieri giunti subito sul luogo hanno sorpreso l’uomo all’interno dell’appartamento. L’arrestato è stato trasportato presse le camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri di Riccione in attesa del rito direttissimo.

CATTOLICA - I militari hanno indagato in stato di libertà per furto aggravato e lesioni Z.S., ventenne di Biancavilla, nullafacente, pregiudicato, riconosciuto dalla vittima quale uno degli autori del furto commesso all’interno di una tabaccheria di San Giovanni in Marignano dove erano stati asportati tagliandi “Gratta e vinci” per un valore di circa 1.500 euro. Il riconoscimento è avvenuto a seguito di consultazione del fascicolo fotografico mostrato al tabaccaio dai Carabinieri di Cattolica. Il complice tutt’ora è ricercato.

SALUDECIO - E' indagato in stato di libertà, per furto aggravato, M.A.L., 34 enne senegalese, regolarmente presente sul territorio nazionale scoperto, a conclusione di accertamenti svolti dai militari dell’Arma quale responsabile del furto di un cellulare ai danni del suo ex datore di lavoro.

CORIANO - I Carabinieri hanno indagato in stato di libertà per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere B.F., ventenne bolognese, studente, controllato a Coriano a bordo del proprio ciclomotore e trovato in possesso di una spada medioevale, un pugnale con lame a punta di  circa cm 20, e 2 stelle metalliche a 5 punte.  

CONTROLLI STRADALI - Nel contesto del servizio ed in particolare di quello rivolto al controllo degli utenti della strada, l’Aliquota Radiomobile della Compagnia indagava in stato libertà:
-    V.M., kosovaro del ‘75, residente da oltre un anno in Italia, sorpreso alla guida della propria autovettura con patente di guida non convertibile poiché rilasciata dal Governo della Repubblica del Kossovo;
-    P.M., ucraino del’95, sorpreso alla guida del veicolo Opel Zafira, senza avere alcun titolo per l’abilitazione alla guida dei veicoli. L’autovettura veniva sottoposta a fermo amministrativo;
-    H.P., ucraino dell’ 81, ivi residente, in Italia senza fissa dimora, disoccupato con un tasso alcolico rilevato di g/l 1,03 e trovato in possesso di forbici metalliche, una bomboletta spray e delle tronchesine;
-    B.A., rumena dell’86, ivi residente, in Italia senza fissa dimora, prostituta, per inosservanza al foglio di via obbligatorio emesso dalla Questura Rimini

oltre ad altre 7 persone denunciate per guida in stato di ebbrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento