rotate-mobile
Cronaca Novafeltria

Controlli dell'Arma in Valmarecchia: finiscono nei guai a causa del troppo alcol ingurgitato

I carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno visto finire nella rete un automobilista ubriaco e due minorenni intenti molesti

Il troppo alcol ingurgitato ha portato solo guai per quattro persone che, nel fine settimana appena trascorso, sono finiti nella rete dei controlli straordinari del territorio effettuati dai carabinieri della Compagnia di Novafeltria. In particolare, oltre a dover dare l'addio alla propria patente, un 30enne di Verucchio è stato anche denunciato a piede libero in quanto fermato al volante di una Peugeot 1007 lungo la Marecchiese all'altezza di Pietracuta è stato sottoposto all'etilometro facendo segnare un tasso alcolemico di 1,03 g/l. A Novafeltria, invece, due minorenni sono stati pizzicati in piazzale Kennedy in evidente stato di ubriachezza mentre infastidivano i passanti. L'intervento di una pattuglia dell'Arma si è concluso con una sanzione er ubriachezza molesta nei confronti dei 17enni. Un secondo automobilista, un 45enne di Montescudo, è finito nei guai in quanto sorpreso alla guida di una Mercedes Classe A mentre utilizzava il cellulare. Il bilancio complessivo ha visto venire controllati dai carabinieri 118 automezzi e 182 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dell'Arma in Valmarecchia: finiscono nei guai a causa del troppo alcol ingurgitato

RiminiToday è in caricamento