Controlli della Polizia, non si ferma il giro di vite contro le prostitute

Nuovi controlli del territorio degli agenti della Volante della Questura di Rimini. I poliziotti hanno denunciato tre prostitute romene di 21, 28 e 31 anni, perchè inottemperante al foglio di via obbligatorio

Nuovi controlli del territorio degli agenti della Volante della Questura di Rimini. I poliziotti hanno denunciato tre prostitute romene di 21, 28 e 31 anni, perchè inottemperante al foglio di via obbligatorio e all'ordinanza comunale che vieta la prostituzione in alcune arterie della città.  Un senegalese è stato denunciato per il reato di clandestina dopo esser stato controllato in viale Vespucci. L'extracomunitario non aveva con se i documenti.

Per lo stesso motivo sono finiti nei guai anche un bengalese ed un nigeriano. La loro posizione è comunque al vaglio della Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento