Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Controlli di Pasquetta: due arresti, 10 sanzioni anti-covid e un locale chiuso per assembramenti

Il bilancio dei carabinieri della Compagnia di Rimini che, lunedì, hanno vigilato sul territorio con 40 militari dell'Arma

Pasquetta di controlli per i carabinieri della Compagnia di Rimini che, come già in occasione del week end pasquale, hanno pattugliato la città per far rispettare l'ordinanza anti-covid. Il bilancio ha visto impiegati 40 militari dell'Arma che hanno arrestato 2 persone, verificate 106 certificazioni con 10 individui che sono stati sanzionati in quanto si trovavano in giro senza giustificato motivo e chiuso un locale al cui interno gli avventori consumavano all'interno. Nel dettaglio, a finire in manette è stato un 54enne campano già noto alle forze dell'ordine che dovrà rispondere di false attestazioni a pubblico ufficiale. L'uomo è stato pizzicato da una pattuglia dei carabinieri mentre, al volante della sua auto, "bruciava" un semaforo rosso. Fermato per essere sanzionato, l'automobilista ha dichiarato di non avere documenti con sè e fornendo a voce nome e cognome. Gli accertamenti dei carabinieri, però, lo hanno smascherato ed è stato quindi portato in caserma per essere arrestato. Processato per direttissima martedì mattina, il giudice ha convalidato il fermo del 54enne e applicato la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Rimini fino alla prossima udienza.

Dovrà invece rispondere di furto aggravato un 28enne riminese, già noto alle forze dell'ordine, che lo scorso 4 aprile aveva messo a segno un colpo in una ferramenta di via Nuova Circonvallazione. Il ragazzo, dopo essersi appropriato di tre kit da smerigliatrici per un valore di 400 euro, era scappato senza pagare. Il negoziante aveva dato l'allarme e, sul posto, si era precipitata una pattuglia dei carabinieri coi militari che si erano messi all'inseguimento del malvivente riuscendo a bloccarlo. Ammanettato e portato in caserma, il lunedì di Pasqua è stato processato per direttissima e il giudice, dopo aver convalidato il fermo, ha disposto l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di Pasquetta: due arresti, 10 sanzioni anti-covid e un locale chiuso per assembramenti

RiminiToday è in caricamento