menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllo dei carabinieri: sospesa un'azienda con due lavoratori in nero

Continuano, da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale, le attività di controllo al fine di contrastare il fenomeno del lavoro nero. In particolare i Carabinieri dell' Ispettorato del Lavoro, a conclusione di un'attività ispettiva, hanno denunciato il legale rappresentante di una ditta di pulizie

Continuano, da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale, le attività di controllo  al fine di contrastare il fenomeno del lavoro nero. In particolare i Carabinieri dell’ Ispettorato del Lavoro, a conclusione di un’attività ispettiva, hanno denunciato il legale rappresentante di una ditta di pulizie di Rimini perché responsabile di non avere sottoposto i lavoratori notturni ad accertamenti medici preventivi, volti a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro notturno. Nell’ambito del medesimo servizio, hanno adottato un provvedimento di sospensione dell’attività per aver impiegato in nero due  lavoratori (la totalità degli impiegati). Sono state elevate sanzioni amministrative per 30 mila euro e ammende per 2 mila euro ed effettuati recuperi contributivi per complessivi euro 8.580,00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento