Furgone frigo non a norma, scatta la multa della Stradale

Gli agenti hanno rilevato come il mezzo avesse una temperatura che non consentiva la corretta conservazione dei surgelati

Nell'ambito di una serie di controlli lungo la rete viaria della provincai di Rimini il personale della polizia Stradale, nella mettinata di martedì, ha intimato l'alt a un furgone Iveco di proprietà di una ditta del pistoiese che commercia in prodotti ittici. Al volante è stato identificato un 60enne di Cesenatico e, gli agenti, hanno provveduto agli accertamenti. Da questi è emerso che l'Iveco,  adibito a trasporto a temperatura controllata, non vi era apposto l’adesivo indicante la scadenza della revisione del sistema di refrigerazione (ATP).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allo stesso tempo, il guidatore è stato sanzionato perchè i tecnici dell'Ausl intervenuti sul posto hanno rilevato con i loro strumenti che la temperatura al “cuore” dei prodotti era di -13,8 °C anziché  -18°C, temperatura invece che permette il corretto mantenimento della catena del freddo e quindi la corretta conservazione degli alimenti senza rischi per la salute umana. al termine dell'ispezione, al 60enne è stato eevato un verbale da 1000 euro. La merce presente sul veicolo è stata fatta riportare presso la sede e quindi non distribuita per il consumo ed il furgone sospeso dalla circolazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento