menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli sulle strade provinciali: 22 sanzioni in 15 giorni

Nei primi quindici giorni di luglio, la Polizia Provinciale di Rimini ha intensificato i controlli sulle principali arterie provinciali per garantire la sicurezza stradale.

Nei primi quindici giorni di luglio, la Polizia Provinciale di Rimini ha intensificato i controlli sulle principali arterie provinciali per garantire la sicurezza stradale. Sono stati controllati 80 veicoli, elevando 22 sanzioni amministrative delle quali le più rilevanti sono: guida con patente ritirata, guida con patente scaduta, guida con veicolo non coperto da assicurazione, omessa revisione del veicolo, sorpasso e manovre pericolose, utilizzo del telefonino durante la guida, omesso uso di cinture di sicurezza, utilizzo di veicolo già sottoposto a sequestro.

 

Due sono le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria, un uomo di 49 anni residente nel riminese per guida in stato di ebbrezza, al quale gli agenti hanno riscontrato - il controllo è stato effettuato alle 8 di mattina - un tasso alcolemico pari a 2,53 grammi/litro (4 volte superiore al limite consentito).

 

Il secondo è un uomo del Bangladesh denunciato per omissione di soccorso, il quale, alla guida di uno scooter, ha provocato la caduta di una pensionata. L’uomo non le ha prestato soccorso e ha  tentato di allontanarsi dal luogo dell’incidente; identificato grazie all’aiuto di testimoni,  il veicolo è stato posto sotto sequestro. La donna è stata trasportata presso l’ospedale Infermi di Rimini per ricevere le cure del caso.

 

Gli agenti della Polizia Provinciale hanno svolto servizio di ordine pubblico in P.le Fellini a Rimini durante gli eventi della Notte Rosa contribuendo al regolare svolgimento della manifestazione, così come è avvenuto il 15 luglio 2011 per l’evento p.assaggi di vino. Sono state anche impiegate le Guardie Giurate Volontarie dell’Associazione Raggruppamento Provinciale coordinate dalla Polizia Provinciale. L’attività di controllo continuerà con particolare intensità per tutto il periodo estivo.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento