Cronaca

Controlli tra i "pallinari", i carabinieri scoprono un uomo con pene ancora da scontare

L'uomo è stato arrestato e condotto in carcere a Rimini per scontare il resto della condanna

Con l'arrivo dei turisti e la bella stagione che incalza i carabinieri intensificano anche i controlli per contrastare il fenomeno estivo dei "pallinari". Venerdì i militari della Stazione di Rimini-porto hanno trovato un 35enne di origine rumena, che stava svolgendo l’attività illecita del gioco per strada. E' stato così controllato e dalle verifiche è emerso che l’uomo aveva a suo carico un ordine di carcerazione, per reati di furto e ricettazione commessi nel 2007 nelle province di Viterbo e Grosseto. E' stato così arrestato e condotto in carcere a Rimini per scontare la pena residua di sei mesi, avendo già trascorso un anno tra il 2007 e il 2008, e alla multa di 600 euro.

L’Arma assicura che continuerà nelle prossime sere, con particolare intensificazione nel weekend, i servizi di prevenzione e contrasto al fine di aumentare la legalità nelle zone maggiormente dedite alla movida, in particolare Marina Centro, nonché in quelle aree in cui possono concentrarsi situazioni di degrado.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli tra i "pallinari", i carabinieri scoprono un uomo con pene ancora da scontare

RiminiToday è in caricamento