rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

'Coopstartup Romagna', premiate le otto idee cooperative vincenti con 72mila euro complessivi

Si è conclusa con la premiazione sul palco del Cinema Tiberio di Rimini la quinta edizione di Coopstartup Romagna, il bando di promozione di nuove cooperative promosso da Legacoop, Coop Alleanza 3.0 e Coopfond

Otto idee cooperative vincitrici per 72mila euro complessivi di premi. Si è conclusa con la premiazione sul palco del Cinema Tiberio di Rimini la quinta edizione di Coopstartup Romagna, il bando di promozione di nuove cooperative promosso da Legacoop, Coop Alleanza 3.0 e Coopfond.  Dai videomaker che realizzano filmati personalizzati per atleti alla gestione dei team che lavorano in smart working, dallo sfruttamento commerciale delle alghe alla rigenerazione urbana, fino alla cooperazione sociale, alla progettazione europea, all’animazione culturale e alle criptovalute: i primi classificati si sono susseguiti nel corso dell’evento condotto dal responsabile del progetto Emiliano Galanti e dal coordinatore di Generazioni Federico Morgagni. 

A consegnare i premi l’assessore comunale  Juri Magrini, il presidente della Camera di Commercio della Romagna Carlo Battistini, il direttore di Coopfond Simone Gamberini, il presidente di Legacoop Romagna Mario Mazzotti, l’amministratore delegato di Federcoop Romagna Paolo Lucchi, il direttore generale di Federazione delle Cooperative Daniele Peroni e Fabrizio Foschini della direzione regionale Romagna di BPER Banca. 

Ospite d’onore dell’evento l’ideatore e amministratore del Web Marketing Festival Cosmano Lombardo che ha ricordato a tutte le startup presenti come la sostenibilità e la creazione di un forte valore sociale siano oggi elementi chiave per ogni idea imprenditoriale, proprio come previsto dal modello cooperativo.

Oltre ai contributi in denaro — variabili da 6 a 12 mila euro — tutti i progetti premiati avranno l’iscrizione gratuita per un anno a Legacoop Romagna e potranno accedere gratuitamente a servizi di consulenza, di gestione e operativi di Federcoop Romagna per 12 mesi. Inoltre potranno beneficiare della consulenza sul profilo di rischi e prodotti assicurativi alle migliori condizioni di mercato messa a disposizione da Assicoop Romagna, accedere ai prodotti bancari dedicati all’avvio dell’attività d’impresa garantiti da BPER Banca e ai prodotti finanziari di Coopfond (finanziamenti specifici a favore delle startup e finanziamenti ordinari a sostegno della promozione e sviluppo della cooperazione).

«Siamo molto soddisfatti dei risultati di questa edizione e dei numeri che possiamo presentare — dice il coordinatore di Coopstartup Romagna, Emiliano Galanti —. Dalla sua nascita, nel 2018, il bando ha visto partecipare più di 120 progetti e coinvolto quasi 600 persone, un terzo delle quali sono poi entrate nei percorsi di formazione. Abbiamo premiato 32 progetti, creato 13 cooperative e altre 4 sono in fase di costituzione. Ora ci prepariamo alla sesta edizione, le cui iscrizioni si apriranno il prossimo 15 gennaio».

«Il successo di Coopstartup Romagna — dichiara il presidente di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti — nasce da un’idea di startup diversa da quella di cui si parla di solito, che non serve per estrarre valore per pochi, bensì per costruire ricchezza condivisa nella società. Il fatto che il 70% delle cooperative costituite sia ancora attiva conferma che questa visione è particolarmente attuale, in particolar modo tra i giovani. 

La quinta edizione di Coopstartup Romagna è stata realizzata con il supporto di: Bper, Camera di Commercio Ravenna, Federazione delle Cooperative della Provincia di Ravenna, Federcoop Romagna, Assicoop Romagna Futura; in collaborazione con: Università di Bologna e con il patrocinio di: Comune di Cesena, Comune di Forlì, Comune di Ravenna, Comune di Rimini, Camera di Commercio della Romagna. Numerosi i partner tecnici tra i quali Aiccon, Art-Er Area S3, Cesena Lab,  Cifla, Colabora, ExAtr, Incubatore Torricelli Faenza, Incubatore U-Start Bassa Romagna, Rimini Innovation Square, Romagna Tech, Tecnopolo Ravenna, Tecnopolo Forlì-Cesena.

Legacoop Romagna rappresenta circa 380 imprese associate nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, con un valore della produzione di oltre 6 miliardi di euro, 80 mila soci e oltre 23mila lavoratori.  Federcoop Romagna è il polo nazionale specializzato in servizi alle cooperative che fa capo a Legacoop Romagna. Al suo interno operano un centinaio di professionisti nei campi contabile, fiscale, legale, del lavoro, ambientale e della consulenza avanzata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Coopstartup Romagna', premiate le otto idee cooperative vincenti con 72mila euro complessivi

RiminiToday è in caricamento