rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Copertura stadio del nuoto, via libera della Giunta al progetto esecutivo

L'intervento si è reso necessario per riparare i danni causati dal maltempo del 22 ottobre

Dopo la violenta perturbazione atmosferica accompagnata da forti piogge e raffiche di vento avvenuta nella notte tra il 22 e il 23 ottobre scorsi, che ha causato il parziale scoperchiamento di una parte del tetto dello Stadio del nuoto di Riccione, la Giunta comunale ha proceduto all’approvazione del progetto esecutivo per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria. Il progetto è stato messo a punto dai tecnici del servizio lavori pubblici del comune e preceduti dagli interventi urgenti di ripristino dell’impermeabilizzazione nell’ultimo strato di copertura del tetto compiuti da Geat all’indomani del danno subito all’impianto. I lavori previsti, dell’importo di 125.000 euro, consisteranno nel ripristino della parte riguardante l’isolamento termico ed alcune parti strutturali della copertura in modo da garantirne la massima sicurezza. Lo step successivo riguarderà i lavori di finitura del tetto. La priorità sarà quindi la realizzazione della manutenzione straordinaria così da permettere di effettuare regolarmente tutte le manifestazioni sportive già programmate allo Stadio del nuoto. Per l’assessore ai Lavori Pubblici Lea Ermeti “Dopo un primo urgente intervento di messa in sicurezza dell’area e di ogni verifica tecnica approntate immediatamente a seguito dei danni provocati dal maltempo ad una parte di copertura dello Stadio del nuoto, abbiamo subito dato mandato ai nostri uffici di redigere specifici interventi che ripristinino le condizioni ideali di sicurezza del tetto. L’efficienza e la garanzia della migliore funzionalità per le nostre strutture costituiscono uno standard al di sotto del quale non dobbiamo mai andare mettendo in campo interventi sempre rapidi ed efficaci.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copertura stadio del nuoto, via libera della Giunta al progetto esecutivo

RiminiToday è in caricamento