Coppia di anziani turisti rischia di annegare, salvati in extremis e portati in pronto soccorso

Momenti di paura sulla spiaggia di Bellaria quando i bagnanti sono improvvisamente spariti tra le onde del mare

Foto archivio

Momenti di paura, nella mattinata di venerdì, sulla spiaggia di Bellaria quando due anziani turisti hanno rischiato di annegare in mare. L'allarme è scattato verso le 10.30 nello specchio d'acqua antistante il Bagno 6, in via Volosca, dove la coppia, lui 75enne e lei 72enne, ha iniziato ad annaspare per poi, improvvisamente, sparire tra le onde. Il salvataggio è accorso per riportarli a riva e iniziare le manovre di primo soccorso mentre, nel frattempo, è stato allertato il 118 arrivato sulla battigia con due ambulanze e l'auto medicalizzata. I sanitari hanno prseguito le manovre per rianimare gli anziani e, una volta stabilizzati, li hanno trasportati d'urgenza al pronto soccorso. Il più grave è risultato essere il 75enne, arrivato all'Infermi di Rimini in codice rosso, mentre la 72enne è stata ricoverata in codizioni di media gravità. Sul posto, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la Capitaneria di Porto di Bellaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento