rotate-mobile
Cronaca Marina Centro / Viale Zanzur

Coppia di italiani si rifugia in un albergo chiuso. Scoperti dalla proprietaria

Due milanesi di 51 e 52 anni approfittano della struttura chiusa dopo la stagione estiva e si installano in una camera. Per rendere più comodo il soggiorno, la donna aveva anche provveduto alla pulizia del bagno

Erano arrivati a Rimini, da Milano, in cerca di un lavoro e, una volta in città non trovando una sistemazione economica, un 51enne e una 52enne  si erano infilati in un albergo di via Zanzur chiuso dopo la stagione estiva. Ad accorgersi dei due ospiti inattesi è stata la titolare della struttura che, allarmata, ha chiamato la polizia. Nella serata di martedì, una pattuglia è entrata nell'albergo dove ha scoperto gli inquilini. Entrambi, tuttavia, hanno raccontato di essere entrati in quell'albergo in cerca di un giaciglio di fortuna e di non aver arrecato nessun danno alla camera. La donna, infatti, aveva anche provveduto a lavare accuratamente i sanitari del bagno al piano terra per rendere più confortevole il soggiorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di italiani si rifugia in un albergo chiuso. Scoperti dalla proprietaria

RiminiToday è in caricamento