menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia di riminesi mette a segno un'articolata truffa sul web

I malviventi hanno raggirato la vittima facendogli accreditare sulla loro carta postepay la somma che avrebbero dovuto pagare per comprare una stufa

Hanno truffato un 40enne di Medesano, riuscendo a fargli accreditare sulla propria carta postepay la somma che avrebbero dovuto invece pagare per l'acquisto di una stufa a pellet, che l'uomo aveva messo in vendita sul portale Subito.it. Due persone, un uomo e una donna residenti a Rimini, sono stati denunciati per truffa dai carabinieri.

Secondo la ricostruzione dei militari infatti i due, dopo aver risposto all'annuncio del 40enne, avevano dato alcune indicazioni al venditore, che si era recato ad uno sportello bancomat. Il venditore, convinto di stare incassando 2 mila euro li ha invece accreditati sulla postapay dei due riminesi. I finti acquirenti, dopo aver incassato i soldi, si sono resi irreperibili mentre il 40enne si è accorto di essere stato truffato e si è rivolto ai carabinieri. Dopo aver svolto alcune veloci indagini i militari hanno identificato e denunciato i due per truffa in concorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento