Coppia litiga furiosamente davanti alla figlia per ottenere l'affidamento

Carabinieri costretti a intervenire, allertati dai vicini, per le urla che si levavano dall'appartamento. Chiesto l'aiuto dei servizi sociali per affrettare un provvedimento

Domenica mattina, verso le 12, i carabinieri di Miramare sono dovuti intervenire in un appartamento del quartiere per le urla che provenivano dall'abitazione. A chiamare il 112 sono stati i vicini, preoccupati dal fatto che in quella casa potesse succedere qualcosa di grave. I militari dell'Arma, intervenuti sul posto, hanno accertato che a litigare era una coppia di coniugi, lui italiano e lei romena, che discutevano animatamente per l’affidamento della figlia. Ad assistere alla lite c'era anche la bambina, particolarmente spaventata per il comportamento dei genitori. A scatenare la discussione sarebbe stata la decisione della donna che, a causa della crisi economica, voleva lasciare l'Italia per ritornare in Romania insieme alla bambina privandola, così, dell'affetto del padre. Calmati gli animi, i militari hanno segnalato la situazione ai servizi sociali per affrettare un provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che determini l’affidamento della piccola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento