menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coriano: alunni ed insegnanti in visita al Comando Stazione Carabinieri.

Come noto, il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini ha dedicato costante attenzione alla diffusione della cultura della legalità, realizzando una rete tangibile tra i cittadini e l’Istituzione.

Come noto, il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini ha dedicato costante attenzione alla diffusione della cultura della legalità, realizzando una rete tangibile tra i cittadini e l’Istituzione. In tale contesto, oltre ai percorsi didattici sulla legalità, realizzati mediante conferenze ed incontri con gli alunni dei licei e delle scuole medie inferiori della provincia sul tema degli stupefacenti, dell’alcolismo, dello stalking, dei rischi del web e del bullismo, è stato avviato un ciclo di dimostrazioni pratiche e visite alle caserme (nell’ambito dell’iniziativa denominata “una giornata al fianco dei Carabinieri”).

Pertanto, dalle ore 09:30 alle ore 11:30 del 17 ottobre 2012, 40 alunni e 3 insegnanti della 4^e 5^  della Scuola Media  “Gabellini” di Coriano, dopo aver ascoltato una conferenza presso il proprio istituto tenuta dal Comandante di Stazione, hanno effettuato una visita alla sede del Comando Stazione Carabinieri di Coriano, accolti dallo stesso comandante, Maresciallo Francesco LIGUORI il quale, dopo aver fornito brevi cenni storici sull’Arma dei Carabinieri e proiettato alcuni brevi video esplicativi dei compiti svolti giornalmente dai militari, ha condotto i ragazzi in una visita guidata agli uffici del Comando Stazione aperti al pubblico.
I ragazzi sono stati poi intrattenuti con brevi cenni sull’educazione stradale, cui è seguita una visita guidata ai veicoli in dotazione al Comando della Stazione.

Successivamente gli alunni hanno potuto osservare da vicino i materiali utilizzati dai militari dell’Arma dei Carabinieri per i servizi di ordine pubblico (caschi - scudi e tonfa), nonché i giubbetti anti proiettile, le pettorine catarifrangenti, il berretto e la paletta ordinanza.

Entusiasti per la possibilità concessagli, gli alunni hanno effettuato numerose domande specie per quanto concerne il luogo di trattenimento delle persone fermate ed arrestate, nonché sui requisiti e sulle modalità previste per l’arruolamento nell’Arma dei Carabinieri. L’iniziativa sarà periodicamente riproposta con la partecipazione di altri istituti scolastici.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento