Coriano chiude con successo la 52esima edizione del "Sangiovese street festival"

L'assessore Anna Pazzaglia: "La festa ha offerto un approfondimento sulle tradizioni e sulle eccellenze enogastronomiche"

A Coriano si è conclusa la 52^ edizione del Sangiovese Street Festival con successo di pubblico e di gradimento.La prima serata è iniziata con la presentazione del libro Patrimonio Genetico del corianese Domenico Ghiselli e con un brindisi augurale.
Le cantine presenti  Palazzo Astolfi, Fattoria del Piccione, Podere Vecciano, Podere Bianchi, Tenuta Santini, Tenuta Sant’Aquilina, San Patrignano,  Valle delle Lepri, hanno versato nei calici il protagonista del Festival, Il Sangiovese, prodotto sulle colline corianesi e  declinato nelle varie annate di produzione, nei vari  blend,  nelle diverse tipologie di  vinificazione e spumantizzazione. I ristoratori e gli stand Pro Loco hanno servito specialità e l’immancabile piada farcita.

La novità di questa edizione sono stati gli spettacoli dall’animo romagnolo, dove si sono alternati Sergio Casabianca, Roberto Mercadini, Francesca Airaudo, Checco Tonti e le Bestie Offese che hanno visto un pubblico attento e partecipe davanti ai tre palchi su cui si sono esibiti nelle loro performance. Molto affollati anche i mercatini, in particolare quelli allestiti dai bambini e dai loro genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come sempre è stato fondamentale il lavoro dei volontari della Pro Loco  che hanno saputo allestire in modo nuovo una festa che vive da 52 anni e che richiama sempre tanto pubblico.
Anna Pazzaglia (assessore al turismo e agli eventi): ”Anche quest’anno la festa ha saputo rinnovarsi per offrire al pubblico un ulteriore nuovo punto di osservazione delle tradizioni e soprattutto delle eccellenze enogastronomiche che Coriano sa offrire. Da 52 anni una festa per salutare l’estate ed accogliere uno dei momenti più caratteristici ed importanti per il nostro territorio, la vendemmia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento