Cronaca

Coriano chiude con un accordo la "vecchia" questione sull'ampliamento del cimitero di Passano

"Il proprietario del terreno ha dato la sua disponibilità. Questa amministrazione si è fatta di nuovo carico delle precedenti superciali gestioni"

Un'immagine d'archivio di tombe del cimitero

Il Comune Coriano mette fine con un risultato positivo a una annosa questione e riesce ad ampliare il cimitero di Passano. "Ancora una volta questa amministrazione deve farsi carico di un debito fuori bilancio derivante da una superficiale gestione delle passate amministrazioni - spiega in una nota il Comune - In particolare, nel 2004 venne ampliato il cimitero di Passano senza portare a termine la regolarizzazione dell’occupazione del terreno necessario, ancora oggi risulta proprietario un privato e l’opera cimiteriale già a suo tempo eseguita".

"Quando i nostri tecnici hanno iniziato la progettazione per collocare altri 100 loculi, sempre all'interno di questo terreno ancora in proprietà privata, sono subito iniziati incontri tra le parti al fine di giungere ad un accordo bonario per regolarizzare il tutto. Da subito il privato, accompagnato dal suo avvocato, pur avendo tutti i presupposti per continuare un’azione legale già in corso contro il comune di Coriano, azione che avrebbe bloccato i lavori per un numero di anni imprecisato, ha dato la propria disponibilità all’accordo.

Roberto Bianchi (assessore ai lavori pubblici): “Sono estremamente soddisfatto del risultato raggiunto e a nome mio, di tutta la giunta e degli abitanti di Passano ringrazio il proprietario per la disponibilità dimostrata”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coriano chiude con un accordo la "vecchia" questione sull'ampliamento del cimitero di Passano

RiminiToday è in caricamento