rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Coriano

Cuoco col vizio dello spaccio, arrestato dai carabinieri con un etto di stupefacenti

Finito nel mirino degli inquirenti dell'Arma, l'uomo è stato sottoposto a una perqusizione domiciliare

Nel pomeriggio di martedì scorso i carabinieri della Stazione di Coriano hanno arrestato un cuoco 40enne con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. L'uomo, residente nel paese dell'entroterra riccionese, era finito nel mirino degli investigatori dell'Arma che sospettavano un suo coinvolgimento nella cessione di stupefacenti. Chiesta e ottenuta una perquisizione domiciliare, nella casa del 40enne sono stati trovati 60 grammi di eroina e 35 grammi di cocaina, oltre a tutto il materiale necessario per confezionare le dosi e 2800 euro in contanti ritenuti il provento dell'illecità attività. Processato per direttissima mercoledì mattina, il cuoco è stato condannato a 3 anni e 10 mesi di reclusione da scontare ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuoco col vizio dello spaccio, arrestato dai carabinieri con un etto di stupefacenti

RiminiToday è in caricamento