menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

L'uomo è titolare di un bar in Valconca, gli elenchi del personale acquisiti dai carabinieri e consegnati all'Ausl

E' un uomo di 71 anni, residente a Cattolica e titolare di un bar nella Valconca, il primo caso di Coronavirus in Romagna. L'uomo, risultato positivo nella giornata di martedì e ricoverato in ospedale, sarebbe tornato di recente dall'est Europa. Appassionato di caccia, era reduce da una battuta in Romania. Il bar di cui risulta essere titolare è chiuso da giorni e, al momento, sono in corso gli accertamenti sui dipendenti. L'uomo, prima ricoverato al "Cervesi", è stato poi trasferito all'Infermi di Rimini dove le sue condizioni non sembrerebbero preoccupare i sanitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento