rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Schizzano a più di 400 i nuovi positivi, il secondo dato peggiore dall'inizio della pandemia

L'ultima volta che si era assistito a numeri così alti era il 12 marzo di quest'anno con il record di 419 contagiati in 24 ore, a livello regionale tasso di positività al 6%

Sono 418, di cui 302 sintomatici, i nuovi positivi al Coronavirus emersi nella provincia di Rimini nelle ultime 24 ore. Per il territorio si tratta del secondo più alto incremento dall'inizio della pandemia, l'ultima volta che si erano registrati dati simili risale al 12 marzo di quest'anno quando si era avuto il record di 419 positività nell'arco della giornata. Per quanto riguarda le positività odierne, si tratta di 206 pazienti di sesso maschile e 212 pazienti di sesso femminile; 116 asintomatici e 302 sintomatici. E nel dettaglio: 211 per sintomi; 177 per contact tracing; 29 test per categoria; 1 test per rientro da altra regione. Si possono stimare in circa 372 le guarigioni. Oggi non sono stati comunicati decessi. A livello regionale dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 499.123 casi di positività, 2.860 in più rispetto a ieri, su un totale di 47.268 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 8.187.995 dosi; sul totale sono 3.595.623 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 1.160.864. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.260 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 653 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 694 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,3 anni. Sui 1.260 asintomatici, 574 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 25 con lo screening sierologico, 153 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 15 tramite i test pre-ricovero. Per 493 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 436 nuovi casi, seguita da Rimini (418) e Bologna (411). Poi Reggio Emilia (384) e Ravenna (302); quindi Ferrara (296). Seguono Parma (191), Forlì (143) e Cesena (126). Infine, Piacenza (98) e il Circondario Imolese (55 nuovi casi). Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 29.336 tamponi molecolari, per un totale di 7.093.756. A questi si aggiungono anche tamponi rapidi 17.932. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 949 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 437.602. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 47.439 (+1.900). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 46.208 (+1.884), il 97,4% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano undici decessi: uno a Modena (una donna di 77 anni); tre in provincia di Bologna (due donne, rispettivamente di 74 e 87 anni, e un uomo di 78); tre nella provincia di Ferrara (tutti uomini, rispettivamente di 69 anni, 75 – quest’ultimo deceduto a Modena – e 88 anni); tre nella provincia di Ravenna (una donna di 61 anni e due uomini, di 76 e 78 anni); uno in quella di Forlì-Cesena (una donna di 93 anni di Cesena). Nessun decesso nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.082.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 110 (+3); 1.121 quelli negli altri reparti Covid (+13). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 7 a Parma (numero invariato rispetto a ieri); 14 a Reggio Emilia (+1); 10 a Modena (invariato); 30 a Bologna (+3); 6 a Imola (-1); 10 a Ferrara (-1); 16 a Ravenna (-1); 2 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato);13 a Rimini (+2). Nessun ricovero a Piacenza (come ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 29.233 a Piacenza (+98 rispetto a ieri, di cui 43 sintomatici), 36.664 a Parma (+191, di cui 52 sintomatici), 58.519 a Reggio Emilia (+384, di cui 286 sintomatici), 81.511 a Modena (+436, di cui 130 sintomatici), 103.875 a Bologna (+411, di cui 239 sintomatici), 16.328 casi a Imola (+55, di cui 42 sintomatici), 31.141 a Ferrara (+296, di cui 74 sintomatici), 42.003 a Ravenna (+302, di cui 230 sintomatici), 23.529 a Forlì (+143, di cui 126 sintomatici), 26.405 a Cesena (+126, di cui 76 sintomatici) e 49.915 a Rimini (+418, di cui 302 sintomatici). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 3 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schizzano a più di 400 i nuovi positivi, il secondo dato peggiore dall'inizio della pandemia

RiminiToday è in caricamento