rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

La curva epidemica prosegue la sua discesa, nessun decesso nel riminese

Il numero dei guariti torna a superare quello dei nuovi contagiati ma in aumento i ricoveri in Terapia intensiva e nei reparti Covid

Sono 138 i nuovi positivi al Coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in provincia di Rimini dove, allo stesso tempo, non si sono registrati decessi.

A livello regionale dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.955.073 casi di positività, 2.660 in più rispetto a ieri, su un totale di 13.828 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 6.004 molecolari e 7.824 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 19,2%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 54,9 anni. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Il conteggio progressivo delle dosi di vaccino somministrate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 10.972.872 dosi; sul totale sono 3.801.506 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,6%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.969.202.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 33 (+3 rispetto a ieri, pari al +10%), l’età media è di 66,1 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.123 (+17 rispetto a ieri, +1,5%), età media 76,4 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 1 a Parma (invariato), 3 a Reggio Emilia (invariato), 6 a Modena (invariato), 12 a Bologna (-1), 5 a Ferrara (+3), 3 a Ravenna (invariato), 1 a Forlì (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Cesena (come ieri) e nel Circondario imolese (come ieri).

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 476 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 397.241), seguita da Reggio Emilia (414 su 222.456); poi Modena (337 su 296.213), Parma (323 su 166.851), Ferrara (271 su 141.252) e Ravenna (240 su 185.317); quindi Piacenza (174 su 102.596), Rimini (138 su 182.348), Cesena (124 su 109.796) e Forlì (96 su 91.098); infine il Circondario Imolese, con 67 nuovi casi su un totale di 59.905. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 39.001 (-556). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 37.845 (-576), il 97% del totale dei casi attivi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone complessivamente guarite sono 3.209 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.897.844. Purtroppo, si registrano 7 decessi, alcuni dei quali riferiti ai giorni scorsi: 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 85 anni); 1 a Modena (una donna di 84 anni); 1 in provincia di Bologna (un uomo di 73 anni); 1 a Ferrara (una donna di 95 anni); 1 in provincia di Ravenna (un uomo di 91 anni); 2 in provincia di Fori-Cesena (due uomini residenti nel forlivese rispettivamente di 77 e 81 anni). Non si registrano decessi in provincia di Piacenza, Parma, Rimini e nel Circondario imolese.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 18.228.  Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, è stato eliminato 1 deceduto residente nella provincia di Rimini, che era stato erroneamente conteggiato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La curva epidemica prosegue la sua discesa, nessun decesso nel riminese

RiminiToday è in caricamento