Ultimo aggiornamento del dottor Venturi sull'epidemia: 3 decessi in provincia

Il commissario straordinario: "Tutti i numeri ci dicono che siamo nella fase finale dell'epidemia ma non dobbiamo farci trovare impreparati"

Si è tenuto nel pomeriggio di sabato l'ultimo bollettino in diretta Facebook del commissario straordinario Sergio Venturi sugli aggiornamenti dell'epidemia in Emilia Romagna. Per il quinto giorno consecutivo, a livello regionale, si è mentenuta la media di un nuovo positivo ogni 50 tamponi effettuati. Per quanto riguarda la provincia di Rimini, i nuovi malati delle ultime 24 ore sono 12 e 3 i decessi che, dall'inizio dell'epidemia, arrivano a un totale di 220. La Prefettura ha poi specificato che si registrano oggi 61 guarigioni di pazienti precedentemente risultati positivi a Coronavirus, a seguito di doppio tampone negativo. Conseguentemente il totale è di circa 1.400 pazienti guariti. Per ciò che riguarda la rilevazione dei nuovi contagi, nella giornata odierna se ne contano 7, comunicati dalla Regione: 4 di sesso maschile e 3 di sesso femminile. Di questi, mentre 1 è ricoverato, invece, gli altri in isolamento domiciliare; uno è residente fuori provincia. Si attestano su 2.063 i casi diagnosticati per Coronavirus sul territorio della provincia di Rimini, distinguendo 1.966 residenti in provincia e 97 cittadini residenti al di fuori dei confini provinciali. Oggi vanno però aggiunte le positività di altri 5 residenti in provincia di Rimini, comunicate dalle autorità sanitarie sammarinesi, che le hanno diagnosticate a seguito di screening tra persone che lavorano in quello Stato. Si tratta di una paziente di sesso femminile e di 4 di sesso maschile, nessuno di quali ricoverato. La Regione ha comunicato oggi 3 decessi: si tratta di 2 pazienti di sesso maschile, di 69 e 74 anni e di uno di sesso femminile di 74 anni. "Tutti i numeri ci dicono che siamo nella fase finale dell'epidemia - ha commentato Venturi - ma non dobbiamo farci trovare impreparati se, in autunno, ci dovesse essere un ritorno."

"Mi sarebbe piaciuto arrivare alla mia ultima giornata senza morti, ma purtroppo non è accaduto, sarà l'ultimo numero ad arrivare a zero - ha aggiunto il commissario Sergio Venturi sottolineando che i nuovi positivi "dipendono in gran parte dal fatto che stiamo trovando qualche positivo tra i dipendenti del servizio sanitario, tra le Forze dell'ordine e i volontari. Siamo stati la prima regione che ha completato il primo giro". 

A livello regionale Emilia-Romagna, dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus si sono registrati 26.719 casi di positività, 121 in più rispetto a ieri. I test effettuati hanno raggiunto quota 227.366 (+5.500). Le nuove guarigioni oggi sono 420 (15.491 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -329, passando dai 7.730 registrati ieri agli odierni 7.401. Per un differenziale fra guariti complessivi e malati effettivi di 8.090, fra i più alti nel Paese. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 4.963, -259 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 155 (-8). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-76). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 15.491 (+420): 2.598 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 12.893 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo, si registrano 30 nuovi decessi: 16 uomini e 14 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.827. I nuovi decessi riguardano 5 residenti nella provincia di Piacenza, 2 in quella di Parma, 3 in quella di Reggio Emilia, 5 in quella di Modena, 7 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 2 in quella di Ravenna, 1 a Ferrara 2, in quella di Forlì-Cesena (entrambi nel forlivese), 3 in quella di Rimini. Nessun nuovo decesso da fuori regione. Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.346 a Piacenza (12 in più rispetto a ieri), 3.285 a Parma (19 in più), 4.835 a Reggio Emilia (16 in più), 3.792 a Modena (13 in più), 4.363 a Bologna (31 in più), 388 le positività registrate a Imola ( nessuna variazione ), 972 a Ferrara (2 in più). In Romagna sono complessivamente 4.738 (28 in più), di cui 995 a Ravenna (2 in più), 926 a Forlì (6 in più), 749 a Cesena (8 in più), 2.068 a Rimini (12 in più).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento