Coronavirus, nessun morto nelle ultime 24 ore. Prosegue il rallentamento dei contagi

In Emilia-Romagna dall'inizio dell'emergenza si sono registrati 25.644 casi di positività, 208 in più rispetto a giovedì. I test effettuati hanno raggiunto quota 188.264 (+5.407)

Rallentano i contagi di coronavirus nel riminese. Questo quanto emerge nel bollettino comunicato venerdì pomeriggio dalla Regione. I casi complessivi sono 2009, quattro in più rispetto a giovedì. La buona notizia è che nelle ultime 24 ore non vi sono stati decessi. Si registrano 21 guarigioni di pazienti precedentemente risultati positivi a Coronavirus, a seguito di doppio tampone negativo. Conseguentemente il totale è di circa 1.100 pazienti guariti. 

Per ciò che riguarda la rilevazione dei nuovi contagi, se ne contano 4, comunicati dalla Regione, di cui uno residente fuori provincia. Si attestano su 2.009 i casi diagnosticati per Coronavirus sul territorio della provincia di Rimini, distinguendo 1.915 residenti in provincia e 94 cittadini residenti al di fuori dei confini provinciali. Dei quattro nuovi contagiati (2 maschi e 2 femminile), 3 sono ricoverati, invece, 1 è seguito a domicilio in isolamento. Aggiornando il quadro complessivo dei dati precedentemente forniti sulle persone con residenza o domicilio in provincia di Rimini che risultano positive, va ricordato che tali dati ricomprendono anche residenti che, per vari motivi, possono essere stati diagnosticati fuori provincia. 

Questa la situazione dei casi comune per comune: Rimini 744, Cattolica 258, Riccione 244, Misano Adriatico 123, San Giovanni in Marignano 132, Santarcangelo di Romagna 65, San Clemente 38, Montescudo-Monte Colombo 37, Morciano di Romagna 40, Coriano  77, Novafeltria 31, Bellaria Igea Marina 42, Saludecio 21, Verucchio 21, Pennabilli 10, Mondaino 10, San Leo 7, Montefiore Conca 8, Gemmano 4, Montegridolfo 6, Talamello 4, Poggio Torriana 7, Maiolo 2 e Sant’Agata Feltria 1.

La situazione in Emilia Romagna

In Emilia-Romagna dall'inizio dell'emergenza si sono registrati 25.644 casi di positività, 208 in più rispetto a giovedì. I test effettuati hanno raggiunto quota 188.264 (+5.407). Salgono le nuove guarigioni, 259 in più rispetto a giovedì (12.581 in totale) e continua il calo dei casi attivi, cioè il numero di malati effettivi a venerdì: -79, passando dai 9.563 ai 9.484 vedì.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, arrivano complessivamente a 6.383, -19 rispetto a giovedì. I pazienti in terapia intensiva sono 197 (-9). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-34). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 12.581 (+259): 3.321 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 9.260 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 28 nuovi decessi: 11 uomini e 17 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.579. Un decesso precedentemente attribuito a una provincia fuori regione è stato correttamente attribuito a un territorio dell’Emilia-Romagna. I nuovi decessi riguardano 6 residenti nella provincia di Piacenza, 6 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 2 in quella di Modena, 10 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 1 in quella di Ravenna, 2 nel cesenate. Nessun nuovo decesso nel ferrarese e nel riminese.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.115 a Piacenza (53 in più rispetto a giovedì), 3.177 a Parma (20 in più), 4.713 a Reggio Emilia (53 in più), 3.678 a Modena (21 in più), 4.079 a Bologna (39  in più), 379 le positività registrate a Imola (3 in più) e 926 a Ferrara (5 in più). In Romagna sono complessivamente 4.577.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento