Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Da Bellaria a piedi fino a Rimini: "Devo prendere degli adesivi sanitari"

La passeggiata è costata al ragazzo una pesante sanzione per non aver ottemperato alle norme anticontagio

Proseguono serrati i controlli della polizia di Stato per far rispettare le norme anticontagio su tutto il territorio riminese. Nella giornata di martedì sono state due le persone pizzicate a zonzo in città e, per questo, multate secondo la nuova normativa con un'ammenda di 280 euro. Il primo è un ragazzo 30enne, originario di Reggio Emilia e residente a Bellaria, trovato a spasso lungo via Coletti a Rimini. Il giovane, alle domande degli agenti, ha risposto di essere arrivato fino a San Giuliano per acquistare un particolare adesivo sanitario reperibile solo nelle farmacie riminesi. Era lungo via Toscanelli, sul suo monopattino, un cittadino romeno 19enne. Il ragazzino non ha saputo fornire una storia plausibile sulla sua presenza in strada e, anche per lui, è arrivata la multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Bellaria a piedi fino a Rimini: "Devo prendere degli adesivi sanitari"

RiminiToday è in caricamento