Chiusa la Casa dell’acqua di Santarcangelo per evitare gli assembramenti

Già effettuate le prime consegne a domicilio di generi alimentari e beni di prima necessità

Dopo la chiusura al pubblico di tutti i parchi anche le case dell’acqua sono disattivate fino al 3 aprile. Per limitare la possibilità di assembramento delle persone e contribuire a contenere la diffusione del coronavirus, già dalla giornata di oggi le Case dell’acqua di piazzale Campana nel capoluogo, di San Vito e di San Martino dei Mulini, sono chiuse. Inoltre, nell’ambito dei provvedimenti adottati per la riduzione degli orari di apertura dei servizi, anche l’Ufficio affissioni limiterà l’apertura al pubblico a due giorni alla settimana: il lunedì e il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30. Intanto il servizio di assistenza per la consegna a domicilio di generi alimentari, beni di prima necessità e farmaci messo a disposizione di disabili, persone affette da gravi problemi sanitari e di anziani con più di 65 anni che hanno difficoltà a spostarsi da casa, ha già ricevuto le prime richieste. Il servizio prevede anche la consegna di pasti caldi (gratuiti) a chi si trova in una condizione di effettiva difficoltà a prepararsi autonomamente pranzo o cena. La consegna presso l’abitazione è effettuata dai Volontari della Protezione Civile e può essere richiesta ai numeri 0541/356.339 e 320/4323631 (da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 17,30 e il sabato dalle 8,30 alle 13), mentre per la consegna di farmaci occorre telefonare al numero verde 800/231999.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento