A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Quando è stato fermato l'uomo ha iniziato a dare in escandescenza dicendo che non gli importava dell'epidemia

Pomeriggio agitato per due pattuglie della polizia di Stato che, giovedì impegnate nei controlli anticontagio, si sono imbattute in un uomo che camminava sulla battigia all'altezza del Bagno 66. Gli agenti sono così scesi in spiaggia per far rispettare l'ordinanza per contenere l'epidemia di Coronavirus e si sono trovati davanti un cittadino di Santo Domingo 42enne. Lo straniero, alla richiesta delle divise sul motivo per cui fosse a spasso, ha sostenuto di essere a conoscenza dell'ordinanza di chiusura della battigia ma che non gli importava nulla dell'epidemia. Quando poi ha capito che sarebbe stato multato, il sudamericano ha iniziato a dare in escandescenza aggredendo il personale della Questura con calci e pugni arrivando a prendere a morsi un agente. Immobilizzato non senza fatica, il 42enne è stato portato negli uffici di corso d'Augusto e denunciato a piede libero per lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale oltre ad essere sanzionato per essere uscito di casa senza motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento