Cronaca

Il cordoglio del Comune di Bellaria: bandiere a mezz'asta e un minuto di raccoglimento

In segno di lutto per le tante vittime registrate drammaticamente nell'intero Paese in questo periodo

Nella giornata di domani, martedì 31 marzo, la Città di Bellaria Igea Marina vivrà un momento di raccoglimento: in segno di lutto per le tante vittime registrate drammaticamente nell'intero Paese in questo periodo, e un gesto di vicinanza verso le famiglie e le comunità più colpite. Un'iniziativa lanciata inizialmente dal presidente della Provincia di Bergamo, uno dei territori più martoriati, Gianfranco Gafforelli e sostenuta dal presidente dell’Anci e Sindaco di Bari, Antonio Decaro. L'Amministrazione Comunale ne ha raccolto l'invito e alle 12.00 di domani il Sindaco Filippo Giorgetti sarà di fronte al Municipio, con indosso la fascia tricolore ed al cospetto delle bandiere esposte a mezz'asta, per osservare un minuto si silenzio. "Un momento di raccoglimento a cui davvero vorrei che ognuno, ogni famiglia, partecipasse con un pensiero dalla propria abitazione: per abbracciarci idealmente, per onorare il sacrificio di operatori sanitari e volontari, e stringerci attorno a quel senso di comunità che, in modo così forte, la nostra città sta riaffermando in questo periodo. Ma soprattutto", aggiunge, "per ricordare i nostri defunti e non fare sentire soli coloro che hanno perso i propri cari in questo periodo, non solo a causa del covid-19, senza potergli consegnare un rito funebre di saluto comunitario. Siamo consapevoli dell'ulteriore sacrificio emotivo richiesto, oggi, a chi già vive il dolore di una perdita."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cordoglio del Comune di Bellaria: bandiere a mezz'asta e un minuto di raccoglimento

RiminiToday è in caricamento