Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, famiglia cinese si autoisola in quarantena al ritorno in Italia

Dopo aver soggiornato nel loro Paese natale, arrivati a Rimini hanno deciso di non far andare il figlio a scuola informando le autorità

Una sorta di quarantena autoimposta quella di una famiglia cinese, che da tempo vive a Rimini, che ha deciso di isolarsi e di non mandare il figlio a scuola al loro ritorno dalla madrepatria. Pur non essendo stati nell'epicentro del Coronavirus, dove la malattia si sta ancora diffondendo, per sicurezza una volta tornati in Italia hanno preferito non esporre altre persone al rischio del contagio. Per questo il figlio, che frequenta la scuola materna, pur non avendo alcun tipo di sintomo è stato lasciato a casa dove trascorrerà insieme ai genitori i prossimi 14 giorni. Sono stati gli stessi famigliari a informare le autorità della situazione mentre i controlli di routine, già effettuati, hanno dato esito negativo sulla positività al Coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, famiglia cinese si autoisola in quarantena al ritorno in Italia

RiminiToday è in caricamento