Coronavirus, fase 2: i codici Ateco delle imprese che ripartiranno dal 4 maggio

Stabilito un protocollo finalizzato ad incrementare negli ambienti di lavoro non sanitari l'efficacia delle misure di contenimento dell'epidemia

E' stato pubblicato l’elenco delle attività cui sarà concesso ripartire dal 4 maggio secondo il decreto annunciato dal premier del Consiglio Giuseppe Conte. Le attività sono indicate dal codice Ateco. E' stato stabilito un protocollo finalizzato ad incrementare negli ambienti di lavoro non sanitari l'efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l'epidemia di covid-2019. I dipendenti saranno informati attraverso deplants informativi.

In particolare le informazioni riguardano l'obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37,5°C) e altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l'autorità sanitaria; la consapevolezza e l'accettazione del fatto di non poter fare ingreosso o di poter permanere in azienda e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all'ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, eccetera) in cui i provvedimenti dell'autorità impongono di informare il medico di famiglia e l'autorità sanitaria e di rimanere la proprio domicilio; l'impegno a rispettare tutte le disposizioni delle autorità e del datore di lavoro nel fare accesso in azienda (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti nel piano dell'igiene); l'impegno a informare tempestivamente e responsabilimente il datore di lavoro della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l'espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguanta distanza dalle persone presenti.

L'azienda fornisce un'informazione adeguata sulla base delle mansioni e dei contesti lavorativi, con particolare riferimento al complesso delle misure adottate cui il personale deve attenersi in particolare sul corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale per contribire a prevenire ogni possibile forma di diffusione di contagio. Per quanto riguarda gli ingressi, il personale dovrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea. Chi verrà trovato con una temperatura superiore ai 37.5°C sarà momentaneamente isolato e fornito di mascherine. Non dovrà recarsi al pronto soccorso o nelle infermierie di sede, ma dovranno contattare nel più breve tempo possibile il proprio medico curante e seguire le sue condizioni. Il datore di lavoro informa preventivamente il personale, e chi intende fare ingresso in azienda, della preclusione dell'accesso a chi, negli ultimi 14 giorni, abbia avuto contatti con soggetti risultati positivi al covid-19 o provenga da zone a rischio secondo le indicazione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. L'ingresso in azienda di lavoratori già risultati positivi all'infezione da covid-19 dovrà essere proceduto da una preventiva comunicazone avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti l'avventura negativazzione del tampone.

Per quanto riguarda le modalità d'accesso dei fornitori esterni, se possibile gli autisti di trasporto devono rimanere a bordo dei propri mezz e non è consentito l'accesso agli uffici per nessun motivo. Per le operazioni di carico e scarico, il trasportatore dovrà attenersi alla rigorosa distanza di un metro. Per fornitori e trasportatori esterni occorrerà installare servizi igienici dedicati, prevedere il divieto di utilizzo di quelli del personale dipendente e garantire un'adeguata pulizia giornaliera. L'azienda dovrà provvedere alla pulizia giornaliera e alla sanificazione periodica dei locali. L'azienda dovrà mettere a disposizione idonei mezzi detergenti per le mani. E' raccomandata la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone. Le mascherine dovranno essere utilizzate in conformità a quanto previsto dalle indicazioni dell'Oms.

Coronavirus, fase 2: ecco i codici Ateco delle attività che ripartiranno dal 4 maggio
I codici ateco

01 coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi
02 silvicoltura ed utilizzo di aree forestali
03 pesca e acquacoltura
05 estrazione di carbone (esclusa torba)
06 estrazione di petrolio greggio e di gas naturale
07 estrazione di minerali metalliferi
08 estrazione di altri minerali da cave e miniere
09 attivita' dei servizi di supporto all'estrazione
10 industrie alimentari
11 industria delle bevande
12 industria del tabacco
13 industrie tessili
14 confezione di articoli di abbigliamento; confezione di articoli in pelle e pelliccia
15 fabbricazione di articoli in pelle e simili
16 industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (esclusi i mobili); fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio
17 fabbricazione di carta e di prodotti di carta
18 stampa e riproduzione di supporti registrati
19 fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
20 fabbricazione di prodotti chimici
21 fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici
22 fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche
23 fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi
24 metallurgia
25 fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari e attrezzature)
26 fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e di orologi
27 fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per uso domestico non elettriche
28 fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca
29 fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
30 fabbricazione di altri mezzi di trasporto
31 fabbricazione di mobili
32 altre industrie manifatturiere
33 riparazione, manutenzione ed installazione di macchine ed apparecchiature
35 fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
36 raccolta, trattamento e fornitura di acqua
37 gestione delle reti fognarie
38 attivita' di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali
39 attivita' di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti
41 costruzione di edifici
42 ingegneria civile
43 lavori di costruzione specializzati
45 commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli
46 commercio all'ingrosso (escluso quello di autoveicoli e di motocicli)
49 trasporto terrestre e trasporto mediante condotte
50 trasporto marittimo e per vie d'acqua
51 trasporto aereo
52 magazzinaggio e attivita' di supporto ai trasporti
53 servizi postali e attivita' di corriere
551 alberghi e strutture simili
58 attivita' editoriali
59 attivita' di produzione, post-produzione e distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, registrazioni musicali e sonore
60 attivita' di programmazione e trasmissione
61 telecomunicazioni
62 produzione di software, consulenza informatica e attivita' connesse
63 attivita' dei servizi d'informazione e altri servizi informatici
64 attivita' di servizi finanziari (escluse le assicurazioni e i fondi pensione)
65 assicurazioni, riassicurazioni e fondi pensione (escluse le assicurazioni sociali obbligatorie)
66 attivita' ausiliarie dei servizi finanziari e delle attivita' assicurative
68 attivita' immobiliari
69 attivita' legali e contabilita'
70 attivita' di direzione aziendale e di consulenza gestionale
71 attivita' degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche
72 ricerca scientifica e sviluppo
73 pubblicita' e ricerche di mercato
74 altre attivita' professionali, scientifiche e tecniche
75 servizi veterinari
78 attivita' di ricerca, selezione, fornitura di personale
80 servizi di vigilanza e investigazione
81.2 attivita' di pulizia e disinfestazione
81.3 cura e manutenzione del paesaggio (inclusi parchi, giardini e aiuole)
82 attivita' di supporto per le funzioni d'ufficio e altri servizi di supporto alle imprese
84 amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria (nota: le attivita' della p.a. qui previste non comportano l'iscrizione al registro delle imprese)
85 istruzione
86 assistenza sanitaria
87 servizi di assistenza sociale residenziale
88 assistenza sociale non residenziale
94 attivita' di organizzazioni associative (nota: l'iscrizione nel registro delle imprese di queste organizzazioni presuppone lo svolgimento di attivita' economiche che sono gia' previste nelle altre divisioni)
95 riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa
97 attivita' di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico (nota: attivita' non presente nel registro imprese)
99 organizzazioni ed organismi extraterritoriali (nota: attivita' non presente nel registro imprese).


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: https://www.forlitoday.it/economia/codici-ateco-riapertura-aziende-fase2-4-maggio-2020.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento