rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Coronavirus, Italia Viva chiede tamponi per tutta l'Ausl

"Occorre sperimentare tamponi in auto, test veloci e sanificazione di tutti gli ambulatori medici, i consultori e i luoghi di pubblica utilità"

Tamponi per l'intero personale sanitario, tamponi in auto, test veloci e sanificazione di tutti gli ambulatori medici, i consultori e i luoghi di pubblica utilita'. I coordonatori della provincia di Rimini di Italia Viva, Giorgia Bellucci e Gianluca Fabbrani lanciano "un nuovo sos per la carenza di dispositivi di protezione da mettere a disposizione" degli operatori sanitari. Sostenendo anche la necessita' di "interfacciarsi col privato per sopperire alle carenze d'organico e di effettuare tamponi per l'intero personale sanitario". Il partito, dunque, "ringrazia tutta la cittadinanza che si conforma alle ordinanze", ma ribadisce le "tantissime preoccupazioni, soprattutto per il personale sanitario che continua ad ammalarsi mettendo a rischio la prima linea di difesa". Occorre innanzitutto fornire a tutti i dispositivi di protezione individuale, "in primis a chi lavora in ospedale, a tutto il personale sanitario, alle farmacie e ai supermercati". Inoltre "avviare un controllo sullo stato di salute del personale ospedaliero" e se mancano medici e infermieri per fare i tamponi, e' necessario richiedere l'intervento del sistema sanitario privato. Italia Viva vorrebbe anche i tamponi in auto come avviene a Bologna per ottimizzare tempi e garanzie per la sicurezza degli operatori. 

(fonte Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Italia Viva chiede tamponi per tutta l'Ausl

RiminiToday è in caricamento