Coronavirus, la situazione in Romagna. L'Ausl conferma: "Al momento non vi sono casi positivi"

E' quanto si legge in una nota diffusa agli organi di stampa dall'Ausl Romagna, in merito alla situazione riguardante il Coronavirus che, in particolare nella zona lombarda, ha visto diversi focolai di contagio e anche alcune vittime

"Tutte le articolazioni aziendali, afferenti al Dipartimento di Sanità Pubblica, alle Direzioni Mediche e Assistenziali e alla Medicina Territoriale, sono in condizione di massima attenzione rispetto all'evolversi della situazione, in stretto raccordo con gli organismi regionali e nazionali e pronti a predisporre eventuali ulteriori modalità attuative, logistiche e organizzative, in caso si renda necessaria la presa in carico di pazienti nelle strutture ospedaliere, in condizioni di massima sicurezza, come da protocolli già condivisi". E' quanto si legge in una nota diffusa agli organi di stampa dall'Ausl Romagna, in merito alla situazione riguardante il Coronavirus che, in particolare nella zona lombarda, ha visto diversi focolai di contagio e anche alcune vittime.

Tutto quello che bisogna sapere sul CORONAVIRUS: sintomi, modalità di trasmissione, prevenzione, viaggi, animali da compagnia

"Ciò doverosamente premesso, va ribadito che non sussistono al momento in Romagna motivazioni che inducano a prefigurare una situazione di allarme o di pericolo ne' al momento, casi positivi. Restano valide le raccomandazioni già rese note, in chiave preventiva. In particolare, come da indicazioni della Regione Emilia Romagna, cittadini che abbiamo il sospetto di aver avuto contatti con il virus, specie se presentano sintomi, sono invitate a non recarsi di persona in Pronto soccorso o presso altre strutture sanitarie, bensì a contattare il proprio medico di famiglia o il 118 in modo da ricevere ogni utile indicazione sul da farsi"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In termini più generali restano inoltre validi gli inviti ad adottare le normali misure d igiene e prevenzione già previste per l'influenza, come lavarsi bene e spesso le mani per almeno venti secondi ed evitare se possibile contatti con persone che abbiano sintomi influenzali. Si ricorda che resta attivo il monitoraggio rispetto ad alunni, studenti e più in generale soggetti che siano di ritorno o abbiano avuto contatti con le zone a rischio ai quali è consigliato un periodo di quarantena" si conclude la nota dell'Ausl romagnola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento