Coronavirus, Morciano dà il via alla richiesta per i buoni alimentari

La cifra del Comune è di 5mila euro, a cui se ne aggiungono 37mila della Protezione civile e altri 10mila derivanti dal reddito pro capite inferiore a quello nazionale

A partire da giovedì al via anche a Morciano di Romagna le procedure per la richiesta di buoni alimentari da parte delle famiglie in difficoltà. Nei giorni scorsi l'amministrazione ha condiviso, insieme al Comune di San Clemente e alla Caritas, un protocollo per far fronte alle esigenze alimentari e di beni di prima necessità dei residenti in condizioni di disagio maggiormente colpiti dall'emergenza Coronavirus. La richiesta per poter accedere ai buoni potrà essere eseguita online attraverso la pagina dedicata sul sito del Comune (comune.morcianodiromagna.rn.it).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande presentate saranno oggetto di valutazione per poter offrire una risposta alle comprovate esigenze della popolazione. E' sempre possibile telefonare al numero di emergenza 3500224743 oppure mandare una email ad affarigenerali@comune.morcianodiromagna.rn.it. Ammonta a 5mila euro la cifra stanziata dal Comune di Morciano a sostegno delle famiglie. A questi si aggiungono ulteriori 37mila euro messi a disposizione dalla Protezione Civile come finanziamento a supporto delle necessità alimentari della popolazione più altri 10mila euro derivanti dal fatto che il reddito pro capite comunale è inferiore a quello nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento