Coronavirus, nuova impennata di contagi: 67 casi e un decesso nel riminese

Dall'inizio dell'epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 40.333 casi di positività, 641 in più rispetto a venerdì, su 13.313 tamponi eseguiti

Nuova impennata di contagi nel riminese con 67 casi accertati sabato, dei quali 48 asintomatici e 19 con sintomi: 41 maschi e 26 femmine. Di questi 67 malati, che al momento si trovano in isolamento domiciliare, 13 sono pazienti sporadici, individuati per sintomatologia; 41 per contatto con casi certi, per lo più famigliari, 12 per test professionali in vari luoghi di lavoro e 1 di rientro dall’Albania. Purtoppo Rimini registra anche uno dei cinque decessi avvenuti in regione, un uomo di 67 anni residente a Coriano, affetto da precedenti patologie. Il 67enne è deceduto nella notte fra giovedì e venerdì, ma a causa della tempistica non è stato inserito nel bollettino diffuso venerdì dalla regione.

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 40.333 casi di positività, 641 in più rispetto a ieri, su 13.313 tamponi eseguiti. Dei nuovi positivi, sono 282 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente 261 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 228 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,5 anni. Sui 282 asintomatici, 173 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 61 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 10 con i test pre-ricovero. Per 38 casi è in corso la verifica sul motivo del tampone.

Focus sulle altre province

In Romagna: a Forlì si registrano 38 casi, di cui 9 asintomatici. 16 sono risultati positivi per contatto con positivi, da focolai noti; 8 per contatti con familiari positivi; 11 per tampone richiesto dal medico di famiglia 2 per tampone effettuato in laboratorio privato; 1 caso è di rientro dall’estero (Marocco). 27 i nuovi casi positivi a Ravenna e provincia, di cui 15 asintomatici.  Nel dettaglio: 8 sono pazienti sporadici per sintomi (di cui uno di rientro dalla Francia); 11 sono stati individuati grazie al contact tracing, la maggior parte dei quali familiari di persone positive; 2 per tampone volontario dopo un soggiorno in altra regione, 1 per screening professionale e 5 dopo il rientro dall'estero (2 Tunisia, 1 Senegal, 1 Moldavia, 1 Macedonia).
A Cesena sono stati registrati 23 casi, di cui 5 asintomatici. 14 individuati tramite contact tracing, per contatto con casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare e sportivo; 7 per sintomi e 2 di rientro dall’estero (Spagna e Marocco).  

La situazione nelle altre province: Bologna (153), Modena (81), Reggio Emilia (74), Ferrara (71), Rimini (67), Piacenza (53), Parma (42), Ravenna (27). Poi Forlì (38), Cesena (23) e Imola (12). A Bologna e provincia, su 153 nuovi positivi, 82 sintomatici e 71 asintomatici. I 71 asintomatici sono stati individuati: 28 per contact tracing, 9 con test per categoria, 3 con test pre ricovero, per 31 è ancora in corso l’indagine epidemiologica. Dei 153 casi complessivi, 46 sono riconducibili a focolai e 107 sporadici. 
In provincia di Modena, su 81 nuovi positivi - di cui 37 asintomatici - 2 sono rientri dall'estero (Romania e Spagna), 40 sono contatti di casi noti legati a diversi focolai familiari, 10 sono positivi a screening per categorie professionali e in ambito scolastico, questi ultimi relativi a contatti noti, 1 paziente è risultato positivo al tampone pre ricovero e 28 sono casi sporadici. A Reggio Emilia, su 74 nuovi casi positivi - di cui 20 asintomatici - 29 sono riconducibili a focolai familiari, 44 sono classificati come sporadici e 1 è un caso di rientro dall’estero (Tunisia). In provincia di Ferrara i 71 positivi, di cui 38 asintomatici, sono così suddivisi: 23 nuovi contagi dovuti a contatti di casi noti, tutti riconducibili a focolai famigliari o scolastici; 10 persone  sottoposte a tampone per sintomatologia su richiesta del medico di medicina generale; 6 ricoverati in ospedale per sintomi; 21 ospiti Cra in isolamento presso le strutture, di cui 19 asintomatici; 4 rientri da viaggio estero (2 Gran Bretagna, 1 Emirati Arabi, 1 Ucraina). 3 tamponi sono stati eseguiti per screening pre ricovero, 3 casi riguardano operatori di Cra, di cui 1 sintomatico e 2 asintomatici; infine, 1 è un ospite di Comunità alloggio per anziani.

A Piacenza e provincia sono 53, di cui 27 asintomatici. Nel dettaglio: 25 sono stati individuati per contact tracing, 10 attraverso i medici di famiglia, 3 per sorveglianza sul luogo di lavoro e 3 per test effettuato in laboratorio privato; 1 caso è stato individuato per accesso al Pronto soccorso e 2 tramite test pre ricovero; 2 in ambito scolastico e 2 in una Cra (un ospite e un dipendente). Infine, 4 casi sono di rientro da Paesi esteri (Marocco, Macedonia, Olanda) e per 1 è in corso l’indagine epidemiologica. 42 nuovi casi in provincia di Parma. 11 asintomatici, dei quali: 4 individuati con contact tracing, 4 con test per categoria, 1 con test pre ricovero, per 2 sono in corso le ricerche epidemiologiche. Complessivamente, 24 casi sono riconducibili a focolai noti e 18 considerati sporadici. Nel Circondario Imolese si registrano oggi 12 nuovi casi, di cui 1 asintomatico.  6 sono contatti di casi già accertati (di cui 2 in ambito lavorativo ed 1 in ambito scolastico), 1 è un operatore sanitario e 5 sono casi sporadici,

In regione: tamponi, guarigioni e terapia intensiva

I tamponi effettuati sono stati 13.313, per un totale di 1.366.109. A questi si aggiungono anche 3.110 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 8.649 (616 in più di quelli registrati ieri). Purtroppo, si registrano 5 nuovi decessi, tutti uomini: 2 a Parma (87 e 62 anni), 2 a Modena (87 e 95 anni), 1 a Rimini (67 anni). Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 8.157 (+589 rispetto a ieri), oltre il 95% dei casi attivi. Sono 65 i pazienti in terapia intensiva (+4 rispetto a ieri) e 427 (+23 sempre da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Sul territorio, le 65 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 9 a Piacenza (+4 rispetto a ieri), 5 a Parma (stabili rispetto a ieri), 2 a Reggio Emilia (stabili rispetto a ieri), 7 a Modena (+1 rispetto a ieri ), 28 a Bologna (1 in più di ieri);  1 a Imola (+1 da ieri), 2 a Ferrara (1 in meno di ieri); 3 a Ravenna (stabile rispetto a ieri), 2 a Forlì (1 in meno di ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 4 a Rimini (invariato rispetto a ieri).
Le persone complessivamente guarite salgono a 27.175 (+20 rispetto a venerdì, ma di queste nessuna a Rimini): 7 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 27.168 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.599 a Piacenza (+53, di cui  26 sintomatici), 4.760 a Parma (+42, di cui 31 sintomatici), 6.386 a Reggio Emilia (+74, di  cui  54 sintomatici), 5.613 a Modena (+81, di cui 44 sintomatici), 7.294 a Bologna (+153, di cui  82 sintomatici);  658 casi a Imola (+12, di cui  11 sintomatici), 1.806 a Ferrara (+71 di cui 33 sintomatici); 2.012 a Ravenna (+27, di cui 12 sintomatici), 1.748 a Forlì (+38, di cui 29 sintomatici), 1.335 a Cesena (+23, di cui 18 sintomatici) e 3.122 a Rimini (+67, di cui  19 sintomatici).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento