Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Santi: "Pronti a prendere provvedimenti ancora più stringenti e a blindare la provincia"

Il presidente della provincia di Rimini annuncia un giro di vite per bloccare la mobilità, le persone, il lavoro e il territorio

"Provvedimenti ancora più stringenti, molto severi, saranno assunti nelle prossime ore e riguarderanno il territorio della provincia di Rimini ed in particolare l'area sud, la più martoriata dal dilagare del contagio coronavirus". Ad annunciare il giro di vite per combattere la diffusione del Coronavirus, che sta vivendo il suo picco epidemiologico nel territorio, è il presidente della provincia di Rimini Riziero Santi. In un messaggio sul suo profilo Facebook Santi spiega che "Prima di tutto la salute. Dobbiamo uscire da questa situazione nel più breve tempo possibile. Le prossime ore della sera e della notte saranno dedicate a redigere e perfezionare il provvedimento con il contributo dei Sindaci più coinvolti. Nella giornata di domani si proporrà alla Regione l'adozione del provvedimento sotto forma di Decreto".

Contattato telefonicamente, il presidente della provincia ha aggiunto: "Stiamo pensando a qualcosa che blocchi la mobilità, le persone, il lavoro e il territorio. Si avvicinerà molto a quello che si è visto in altri territori del nord Italia e, nella nostra regione, a Medicina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santi: "Pronti a prendere provvedimenti ancora più stringenti e a blindare la provincia"

RiminiToday è in caricamento