Cronaca

A zonzo per la Valmarecchia, la gita costa una maxi multa a 6 persone

I controlli serrati dei carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno visto identificare 145 persone e ispezionare 21 esercizi

Continuano serrati i controlli dei carabinieri della Compagnia di Novafeltria che, per tutta la Valmarecchia, hanno pattugliato il territorio per far rispettare l'ordinanza anticontagio. In tutto, nelle ultie ore, sono state identificate 145 persone, ispezionati 21 esercizi commerciali e sanzionati 6 individui che non hanno ottemperato al provvedimento delle autorità. In particolare a finire nei guai è stato un 52enne di Novafeltria che, nonostante l'epidemia, si è fatto una passeggiata di 3 chilometri col proprio cane fino a Maiolo. Un 53enne, sempre del capoluogo, è invece arrivato fino a Sant'Agata per fare la spesa; l'uomo ha dichiarato di aver approfittato dell'uscita per fare un giretto prima di rincasare. Sempre un giretto è costato caro a un 44enne di Sant'Agata pizzicato a girovagare nella frazione di Romagnano. Decisamente lunga anche l'escursione di un 48enne che, da Sarsina, è arrivato fino a Romagnano dove è stato sorpreso dai carabiieri. Estremamente ligia al lavoro una coppia di riminesi, lui 48enne e lei 45enni, fermati nella tarda serata di lunedì sulla Leontina nei pressi di San Leo. La giustificazione dell'uomo è stata quella che si doveva recare nella sua azienda di Montecopiolo per chiudere la contabilità ma, vista l'ora, la scusa non è stata accettata dai militari dell'Arma he hanno sanzionato entrambi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A zonzo per la Valmarecchia, la gita costa una maxi multa a 6 persone

RiminiToday è in caricamento