Manovre salva vita, il Lions Club Valle del Conca dona 100 manichini

Sono stati acquistati ben 100 torsi a grandezza naturale, e donati 50 a Croce Rossa sezione di Morciano- Cattolica e 50 a Croce Blu per permettere di realizzare corsi di formazione

L’impegno del Lions Club Valle del Conca per la salvaguardia della salute passa attraverso la formazione e la prevenzione, per questo l’associazione no-profit continua a sostenere con fondi e materiali i progetti di primo soccorso organizzati da Croce Rossa e da Croce Blu. Da anni, infatti, il Club operante in Valconca ha avviato una serie di collaborazioni per sviluppare corsi di primo intervento utili a formare cittadini e professionisti affinchè in caso di emergenza cardio-respiratoria siano in grado di fornire un pronto soccorso.

Dopo aver donato i manichini utili a imparare le tecniche di (Basic Support Life) rianimazione cardiopolmonare, quest’anno l’impegno del Lions e Leo Club Valle del Conca si è concentrato sull’acquisto di manichini simulatori per effettuare corsi di disostruzione Pediatrica. Sono stati acquistati ben 100 torsi a grandezza naturale, e donati 50 a Croce Rossa sezione di Morciano- Cattolica e 50 a Croce Blu per permettere di realizzare corsi di formazione in cui ogni iscritto sia in grado di operare direttamente su un manichino.

Il torso consente di esercitare la compressione della parte superiore del ventre/gabbia toracica (manovra di Heimlich) e la pulizia della bocca per liberare le vie respiratorie bloccate.  Eseguendo correttamente le tecniche il modello espelle il corpo estraneo ingerito, causa dell'ostruzione, rendendo l’intero procedimento del tutto realistico. Il modello è in robusto materiale sintetico, dotato di punti di orientamento anatomici come sterno, xifoide e fossetta soprasternale utili a fornire riferimenti per la dimostrazione della collocazione della mano per la tecnica di (RCP) Rianimazione Cardio Polmonare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato pomeriggio nella sala ex-lavatoio di Morciano di fronte a un vasto pubblico si è tenuta la cerimonia ufficiale di consegna di 50 manichini alla sezione di Croce Rossa Italiana di Morciano-Cattolica. Presenti all’evento la presidentessa della sezione locale CRI, Gabriella Zangheri, Antonio Orciuolo responsabile dei corsi di primo soccorso organizzati dal comitato locale CRI, il vicepresidente del Lions Club Valle del Conca Gianfranco Sanchi e il past governatore del Distretto Lions 108° Ezio Angelini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento