menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Costa Concordia naufragata (© TM News Infophoto)

La Costa Concordia naufragata (© TM News Infophoto)

Costa Concordia, "trovare qualcuno in vita sarebbe un miracolo"

Il maltempo sta ostacolando le ricerche dei dispersi nel naufragio all'Isola del Giglio della Costa Concordia, tra i quali mancano all'appello anche i riminesi Williams Arlotti e la figlioletta Dayana

Il maltempo sta ostacolando le ricerche dei dispersi nel naufragio all'Isola del Giglio della Costa Concordia, tra i quali mancano all'appello anche i riminesi Williams Arlotti e la figlioletta Dayana. Dopo una momentanea interruzione per il forte vento, i sommozzatori mercoledì pomeriggio sono tornati ad immergersi. I palombari della Marina hanno fatto esplodere una micro carica per aumentare il varco sul ponte 3 e consentire il passaggio dei sommozzatori.


Trovare qualcuno vivo a bordo del relitto "sarebbe un miracolo", ha affermato il commissario delegato all'emergenza al Giglio, Franco Gabrielli. Il capo della Protezione Civile ha poi assicurato che "non c'è incompatibilita' tra esplosioni" per aprire nuovi varchi "e le operazioni per il recupero del carburante". "E' ovvio che per il tempo trascorso trovare dispersi in vita sarebbe un miracolo" ha affermato Gabrielli, "noi continueremo a ispezionare tutte le parti ispezionabili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento