rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Costi energetici alle stelle, Indino: "I negozianti devono aumentare i prezzi per pagare le bollette"

L'allarme del presidente della Confcommercio della provincia di Rimini: "I consumi non decollano, l'inflazione sale e dal governo sono arrivate risposte parziali e dunque insufficienti"

Tra l'aumento dei costi dell'energia e l'impatto ancora forte della pandemia, il commercianti riminesi "sono costretti alzare i prezzi", ma così "rischiano di uscire dal mercato". L'ennesimo allarme arriva da Gianni Indino, presidente della Confcommercio della provincia di Rimini che incalza: intanto "i consumi non decollano, l'inflazione sale e dal governo sono arrivate risposte parziali e dunque insufficienti". I settori che sono più in difficoltà, aggiunge, sono turismo, abbigliamento e automobili i settori che arrancano. Rimaniamo in attesa, ma per salvare il sistema delle piccole imprese di tempo non ne resta molto". Ora, anche se le imprese aumentano i prezzi, ragiona Indino, questo "non compenserà mai i rincari che subiscono: il lavoro rimarrà in perdita e, soprattutto le piccole attività, potrebbero rischiare di uscire dal mercato". Quindi dal Governo sarebbe servita un "risposta più forte soprattutto al caro-energia", mentre invece, "dal nuovo decreto per il sostegno alle imprese sono arrivate solamente risposte parziali e dunque insufficienti. Misure che chiediamo vengano velocemente rafforzate, anche sul versante delle moratorie fiscali e creditizie". Alle imprese, prosegue Indino, "non basta nemmeno tirare giù la serranda temporaneamente per mitigare i riflessi dell'impennata dei costi aziendali, perché le bollette arrivano ugualmente con cifre altissime, i dipendenti sono da pagare e non si fanno incassi". E se c'è la riduzione degli oneri di sistema per il primo trimestre in favore delle Pmi, "resta confermata la necessità di un piano d'azione strutturale in cui si inseriscano la riforma dell'impianto della bolletta elettrica, delle scelte per la riduzione della dipendenza dalle forniture estere e misure per compensare gli impatti negativi degli aumenti sulla filiera di trasporto e logistica", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costi energetici alle stelle, Indino: "I negozianti devono aumentare i prezzi per pagare le bollette"

RiminiToday è in caricamento