Costrinse una donna a veder i suoi genitali: nei guai un 19enne

I Carabinieri di Morciano di Romagna hanno applicato la misura cautelare non detentiva di non avvicinarsi e divieto assoluto di comunicare con la persona offesa, ad un 19enne

I Carabinieri di Morciano di Romagna hanno applicato  la misura cautelare non detentiva di non avvicinarsi e divieto assoluto di comunicare con la persona offesa, ad un 19enne. Quest'ultimo il 3 dicembre scorso, dopo aver spinto contro il muro una romena di 35 anni ed averla afferrata per i capelli, l'aveva obbligata a guardare i suoi genitali, dopo essersi abbassato sia i pantaloni, che gli slip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento