Cronaca

Crisi economica e famiglie in difficoltà: il progetto d'aiuto della parrocchia di Viserba

Don Aldo ha annunciato il "progetto famiglia": via a un centro estivo, incontri e uno sportello d'ascolto

"Dobbiamo fare della parrocchia una grande famiglia di famiglie". Con questo augurio il parroco don Aldo Fonti, durante la messa in piazza domenica scorsa ha aperto la presentazione del progetto che, a Viserba Mare, vuole aiutare ad affrontare le difficoltà sociali e di relazione che la pandemia Covid ha accentuato. Don Aldo ha ricordato che il tema è ampio e complesso e che la parrocchia intende comunque essere punto di riferimento sotto vari aspetti. “Il progetto famiglia – ha spiegato – integra e completa il lavoro fatto da una decina di anni in questa parrocchia, dove un gruppo di sposi ha costantemente operato a favore di un percorso di crescita rivolto soprattutto alle giovani famiglie.”

Per quanto riguarda i bambini e i giovani, la parrocchia promuoverà incontri formativi, a distanza e in presenza, con genitori ed educatori. Inoltre si organizzerà un campeggio per ragazzi delle elementari e delle medie (dal 4 all'11 luglio, a Cancellino presso Badia Prataglia) e, in collaborazione con una cooperativa accreditata, un centro estivo nei mesi di luglio e agosto (con base all'oratorio di piazza Pascoli). Una novità, quanto mai utile in questo momento storico, sarà l'apertura di uno sportello di attenzione alla famiglia, gestito da una psicologa familiare e da un'educatrice professionale, che opererà in diversi ambiti: sostegno psicologico alla coppia e alla famiglia, sportello di ascolto per adolescenti e giovani adulti, sostegno alla genitorialità (per informazioni: www.parrocchiaviserbamare.it ).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica e famiglie in difficoltà: il progetto d'aiuto della parrocchia di Viserba

RiminiToday è in caricamento