rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Crisi della pesca, negli ultimi 5 anni perso il 10% delle imprese. "Settore in difficoltà, va sostenuto"

Per sostenere i pescatori la Camera di Commercio aderisce a Ittico, il nuovo mercato telematico dei prodotti ittici

Il comparto della Pesca marittima rappresenta, per la provincia di Rimini, un settore tipico. Al 31 dicembre 2021, il comparto si costituisce di 190 imprese attive (il 7,8% del totale di quelle del settore agricoltura e il 12,2% degli addetti). Le imprese sono in flessione dell’1,6% rispetto al 2020; negli ultimi 5 anni (2021-2017) la flessione è stata pari al 10,4%. Nel mercato ittico di Rimini, nel corso del 2021, sono stati commercializzati 16.368 quintali di prodotto (-1,8% rispetto all’anno precedente), per un valore di 9,95 milioni di euro (+4,9%).

Ora la Camera di commercio della Romagna ha aderito a Ittico, il mercato telematico sperimentale dei prodotti del settore pesca e acquacoltura, realizzato da Borsa Merci Telematica Italiana (Bmti), su iniziativa del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. La Camera ha attivato un Help Desk, uno sportello destinato a fornire informazioni alle imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini interessate all’utilizzo di questo strumento.

Ittico è una piattaforma informatica, che offre la possibilità di sviluppare nuove opportunità commerciali in modo semplice e gratuito, rivolto principalmente agli operatori del settore: imprese di pesca, di acquacoltura, grossisti, pescherie e ristoratori. Uno spazio virtuale gratuito in cui gli operatori possono informarsi sui prezzi e le dinamiche di mercato, ma anche dove possono scambiare e prenotare prodotti ittici pescati e allevati e promuovere la propria attività.

Il Mercato telematico è composto da 3 sezioni: la piattaforma di contrattazione è possibile inserire proposte di vendita e proposte di acquisto e concludere contratti telematici; la piattaforma di prenotazione, dove i venditori di prodotti ittici possono creare il proprio listino delle offerte, mentre le aziende acquirenti e i consumatori possono ordinare i prodotti di loro interesse. La terza sezione, la vetrina, permette alle imprese di valorizzare e promuovere la propria attività e i propri prodotti.

“Il comparto Pesca è un settore di grande interesse per un territorio a vocazione marittima come il nostro, che conta 283 imprese attive – commenta Roberto Albonetti, Segretario generale della Camera di commercio della Romagna –. Nel corso del 2021, nei due mercati di Rimini e Cesenatico sono stati commercializzati oltre 26.500 quintali di prodotto, per un valore di circa 15,8 milioni di euro. Tutto ciò, nonostante il settore stia vivendo una forte crisi, a causa della pandemia e per i tagli delle giornate di pesca, senza dimenticare la concorrenza dei prodotti ittici provenienti dall’estero. A questo si è aggiunto il forte rincaro del prezzo del gasolio che ha di fatto annullato i guadagni. Questo nuovo servizio, quindi, vuole essere di supporto agli operatori ed è potenziamento delle funzioni già svolte in materia di prezzi dalla nostra Camera, funzioni particolarmente apprezzate dagli utenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi della pesca, negli ultimi 5 anni perso il 10% delle imprese. "Settore in difficoltà, va sostenuto"

RiminiToday è in caricamento