rotate-mobile
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Croce Rossa Italiana, campo di formazione a Santarcangelo

Quest’anno è Santarcangelo di Romagna grazie al patrocinio e al supporto fondamentale dell’Amministrazione comunale, ad ospitare dal 28 luglio al 2 agosto 2015 presso la scuola media statale “Saffi” un campo di formazione di respiro nazionale

Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto partecipare volontari da 10 regioni diverse d'Italia, ecco che con una nuova location e nuovi corsi anche quest'anno nella provincia di Rimini la Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Rimini propone un grande momento di formazione. 

Quest’anno è Santarcangelo di Romagna grazie al patrocinio e al supporto fondamentale dell’Amministrazione comunale, ad ospitare dal 28 luglio al 2 agosto 2015 presso la scuola media statale “Saffi” un campo di formazione di respiro nazionale su vari ambiti di intervento in cui opera la Croce Rossa Italiana.

L'azione dei Volontari C.R.I. infatti presuppone un intervento a monte, volto ad assicurare professionalità a qualsiasi tipo di servizio reso all'interno ed all'esterno. La formazione è strumentale alla crescita qualitativa del servizio reso, alla maturazione del Volontario ed allo sviluppo dell'Associazione.

La C.R.I. organizza corsi di formazione e di specializzazione sulle attività, caratterizzati da qualità, professionalità e funzionalità alle iniziative ed ai progetti organizzati ai vari livelli. Questo per garantire sempre alti standard alla comunità su cui va ad operare.

Ed è proprio in occasione del campo di formazione presente a Santarcangelo in questi giorni, che giovedì 30 luglio alle ore 21 presso la Sala “Il Lavatoio” (via Ruggeri) è in programma una lezione informativa di manovre di disostruzione pediatrica GRATUITA aperta a tutta la popolazione. 

“Proteggi i bambini, costruisci il futuro!” è il motto del progetto di diffusione capillare delle Manovre SalvaVita Pediatriche promosso dagli Istruttori della Croce Rossa Italiana, che si prefigge di informare e formare tutta la popolazione ed in particolare operatori del settore scolastico, genitori, nonni, baby sitters riguardo le manovre per la disostruzione delle vie aeree nell’età pediatrica.

Un impegno divulgativo e formativo di particolare rilievo per la Croce Rossa, condotto da personale specificamente preparato e con il supporto di materiale specifico, chiaro e di facile utilizzo e comprensione.

Sono infatti ancora troppo poche le persone che sanno comportarsi correttamente nel caso in cui ad un bambino o un lattante vada di traverso un boccone di cibo oppure ingerisca un giocattolo; l’impossibilità di agire con sicurezza e prontezza è la principale causa di una tragedia che ogni anno colpisce solo in Italia circa 50 famiglie, con una media di un decesso di un bambino alla settimana per ostruzione delle vie respiratorie.

Per questo nasce il progetto della CRI che si propone di diffondere capillarmente la cultura della prevenzione e del primo soccorso in caso di soffocamento.

Per informazioni: area6@cririmini.it o mdped@cririmini.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Italiana, campo di formazione a Santarcangelo

RiminiToday è in caricamento