rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Crolla un pino affacciato sullo Sferisterio, parte la verifica sulla stabilità di tutti gli alberi

In corso di predisposizione da parte dei Servizi tecnici comunali un progetto per effettuare prove di trazione meccanica sulle alberature

In seguito alla caduta di un pino in via Pio Massani nei giorni più intensi del maltempo che ha colpito la Romagna, l’Amministrazione comunale sta attivando le procedure per effettuare una verifica straordinaria sulla stabilità degli alberi presenti nello stesso tratto della via, affacciati sullo Sferisterio. Le operazioni di rimozione del pino caduto – che avevano richiesto la chiusura temporanea di via Pio Massani nel tratto compreso tra le due intersezioni con Contrada dei Nobili – erano state effettuate dagli operatori della società in house Anthea lo scorso 17 maggio.

Dopo l’intervento, l’amministrazione comunale ritiene opportuno verificare la stabilità degli altri alberi affacciati sullo Sferisterio: nell’ambito degli interventi per i primi ripristini a seguito del maltempo, quindi, la Giunta ha messo circa 5mila euro a disposizione dei Servizi tecnici comunali, che stanno predisponendo un progetto di verifica straordinaria della stabilità dei pini e di sistemazione del parapetto esistente.

Alla redazione del progetto seguirà il conferimento di un incarico a un’impresa specializzata, che effettuerà prove di trazione meccanica sui pini per verificare la resistenza dei tronchi alle sollecitazioni, procedura già effettuata in precedenza su altre alberature della città.

Con l’occasione, infine, l’amministrazione comunale ringrazia i volontari dell’asd pallone tamburello “Lorenzo Amati”, che martedì scorso (23 maggio) si sono adoperati per ripulire lo Sferisterio dai resti del pino caduto la settimana precedente, in modo da poter tornare a utilizzare più velocemente il campo da gioco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un pino affacciato sullo Sferisterio, parte la verifica sulla stabilità di tutti gli alberi

RiminiToday è in caricamento