Cronaca

Crowdfunding per regalare una vacanza a medici e infermieri che hanno combattuto il Covid

La startup iTecHotels lancia un appello ad unirsi a questa iniziativa ad altri alberghi della Riviera romagnola

A lanciare l'iniziativa è iTecHotels, startup di Rimini che gestisce l'Hotel Villa Rinaldini, e che ha avviato una campagna di Crowdfunding per regalare una vacanza a medici e infermieri che hanno combattuto il Covid. Partita sul portale Eppela, chiunque potrà contribuire acquistando pacchetti vacanze scontati, travel bond o semplicemente con donazioni spontanee. Il ricavato servirà a coprire le spese vive per le vacanze dei medici e degli infermieri (tasse di soggiorno, materie prime per i pasti, lavanderia e prodotti per la pulizia) e per l'acquisto di presidi di sicurezza per l'hotel. “E' il nostro turno di fare qualcosa – dice Tatiana, direttrice dell'Hotel Villa Rinaldini di Rimini – adesso che l'emergenza sta rientrando non dobbiamo dimenticare gli eroi che hanno rischiato la vita tutti i giorni per fare il proprio dovere. E malgrado le difficoltà del momento questo è il nostro modo per dirgli grazie”. E iTecHotels fa appello ad unirsi a questa iniziativa ad altri alberghi della Riviera romagnola per offrire quante più vacanze gratis possibili al personale sanitario dell'emergenza Covid.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crowdfunding per regalare una vacanza a medici e infermieri che hanno combattuto il Covid

RiminiToday è in caricamento