Cubano domiciliato a Rimini trovato con lo Shaboo: la terribile droga che devasta il volto

Il sudamericano è stato arrestato in un hotel di Milano, timore che lo stupefacente arrivi nelle discoteche della Riviera

Arrestato per spaccio e indagato per clonazione di carte di credito. Nella mattinata di giovedì, nel bar dell'hotel Ibis di via Finocchiaro Aprile a Milano, gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia hanno ammanettato un 26enne cubano residente a Napoli e domiciliato a Rimini. L'uomo, segnalato dal personale dell'hotel, è stato trovato in possesso di un borsone contenente 50 grammi di shaboo, diviso in 45 dosi, per un valore totale di oltre 16mila euro. Con sè aveva anche 400 euro in contanti e un iphone con cui risulterebbe aver commesso azioni illecite con alcune carte di credito. Il giovane è stato arrestato per spaccio e indagato per clonazione di carte di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo shaboo è una metanfetamina purissima, capace di tenere svegli e iperattivi per tutta la notte e che adesso sta entrando anche nelle discoteche. L’effetto stimolante può togliere sonno e sensazione di fatica anche per 14-16 ore. Il rischio di una nuova diffusione è concreto. La droga può essere prodotta abbastanza agevolmente in laboratori clandestini, a partire da sostanze non illegali e facili da reperire. Allo stesso tempo è però complicato intercettare lo shaboo durante i controlli, ad esempio negli aeroporti, perché non ha odore. Insomma, lo shaboo è agevole da produrre e altrettanto agevole da trafficare. A seconda dell’etnia dei consumatori, mutano le modalità di assunzione. Mentre i filippini ne inalano i vapori dopo averla scaldata, con effetti devastanti per la pelle, gli italiani preferiscono scioglierla in acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento