Cronaca

Da 40 anni al lavoro per il comune di Poggio Torriana, l'amministrazione saluta Giorgio Sapigni

Il dipendente comunale, che nella sua carriera ha realizzato numerosi progetti di comunicazione e divulgazione delle tradizioni locali, lascia l'incarico per la pensione

Giorgio Sapigni va in pensione. Ha passato quasi quarant’anni al servizio del Comune di Poggio Berni, entrando nel 1985; dal 2014 dipendente del Comune di Poggio Torriana e negli ultimi anni anche in comando all’Unione dei Comuni della Valmarecchia, occupandosi principalmente di cultura, turismo ed informatica. Dal primo febbraio è arrivata una nuova dipendente comunale, Sofia Sebastianutti che ha affiancato Sapigni in questi ultimi giorni prepensionamento per sostituirlo nelle diverse attività e progetti afferenti al Settore Servizi alla Persona. Giorgio Sapigni è anche un appassionato fotografo: sue molte e bellissime immagini che hanno valorizzato il territorio ed il patrimonio storico del comune. Per questo, insieme alla moglie e altri amici, ha sostenuto la nascita dell’associazione “I fulet, gli Amici del Mulino” che promuove il museo e la storia del Mulino Sapignoli. Altre sue grandi passioni sono la bicicletta, il trekking ed i viaggi. Tutti i dipendenti del Comune di Poggio Torriana e la giunta comunale ringraziano Giorgio per l’impegno profuso durante la sua lunga carriera, per la dedizione e per la passione con cui ha realizzato numerosi progetti di comunicazione e divulgazione delle tradizioni locali, come l’ideazione dell’immagine della Signora della Valmarecchia, donata meno di un anno fa in occasione di una visita in municipio della Vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Elly Schlein.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da 40 anni al lavoro per il comune di Poggio Torriana, l'amministrazione saluta Giorgio Sapigni

RiminiToday è in caricamento