Da 50 anni in vacanza a Viserbella, cittadinanza onoraria per una turista

La consegna della targa è avvenuta durante la serata di intrattenimento organizzata dalla Pro Loco ed effettuata dal presidente Daniel Cipelletti

Sabato 22 Agosto la Pro Loco di Viserbella ha consegnato la cittadinanza onoraria siserbellese a Lorenza Fava, da 50 anni ospite della nostra località. La consegna della targa è avvenuta durante la serata di intrattenimento organizzata dalla Pro Loco ed effettuata dal presidente Daniel Cipelletti, che dichiara: “Vogliamo dedicare un pensiero a tutte le amiche e gli amici che da tantissimo tempo ci scelgono per le loro vacanze. La comunità di Viserbella è viva grazie al sostegno che i nostri ospiti ci regalano, anno dopo anno, generazione dopo generazione. Ho consegnato questo premio con grande felicità, perché è un simbolo di vicinanza che proviene da tutta la nostra comunità.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento