menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà documenti falsi e si innervosisce: era ricercato

Preso dai Carabinieri di Misano Adriatico latitante albanese con documenti falsi. Gli uomini dell’Arma hanno controllato l’extracomunitario mentre si stava incamminando verso viale Ceccarini

Preso dai Carabinieri di Misano Adriatico latitante albanese con documenti falsi. Gli uomini dell’Arma hanno controllato l’extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine, mentre si stava incamminando verso viale Ceccarini dopo esser sceso dall’autobus. L’individuo, 41 anni, nel momento dell’identificazione ha fornito false generalità, consegnando ai militari un passaporto ed una carta d’identità albanesi con la sua fotografia.

Il nervosismo dell’albanese ha spinto i Carabinieri ad accompagnarlo in caserma. Gli approfondimenti hanno consentito di appurare che sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione poiché deve scontare una pena residua di un anno e sei mesi di reclusione per spaccio di droga. Il 41enne ha concluso la giornata entrando nel carcere di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento