menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà in escandescenza dopo intervento di Hera, denunciato

Ha dato in escandescenza perchè gli era stato chiuso il contatore dell'acqua. Un riminese di 33 anni è stato denunciato dagli agenti delle Volanti della Questura di Rimini per violenza privata

Ha dato in escandescenza perchè gli era stato chiuso il contatore dell'acqua. Un riminese di 33 anni è stato denunciato dagli agenti delle Volanti della Questura di Rimini per violenza privata. L'episodio si è consumato in zona Casalecchio. La reazione del giovane era dovuta al fatto che un dipendente di Hera aveva provveduto alla chiusura del contatore. Mentre l'operatore stava per andare via, l'intestatario dell'allacciamento si è messo in mezzo alla strada per impedire all'operaio di andarsene. A quel punto si è reso necessario l'intervento della Polizia.

Ieri alle 9.40 le volanti della Polizia sono invervenute in zona Casalecchio, dietro l'aeroporto. Un dipendente Hera era andato per chiudere un contatore. Mentre si stava allontanando, il proprietario dell'abitazione a cui era intestato l'allaccio, si e' messo in mezzo alla strada impedendo di andarsene. L'uomo, 33 anni, riminese, e' stato denunciato per violenza privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento